Meta svela The World Beyond e “mostra” Project Cambria: il lancio è sempre più vicino

E’ Mark Zuckerberg a mostrare per la prima volta il nuovo progetto dedicato alla AR di Meta “The World Beyond” in un video pubblicato su Facebook pochi minuti fa.

The World Beyond è la prima app sviluppata sulla piattaforma realizzata da Meta per fondere VR e realtà “The presence Platform”. La nuova piattaforma, grazie alle funzionalità passtrough che utilizzano le telecamere utilizzate per il tracking dei controllers, per riportare in realtà virtuale il mondo circostante, consentirà di utilizzare app per l’ufficio in contesti realistici, effettuare sessioni di allenamento con allenatori virtuali, partecipare a riunioni proprio come se si fosse nella stessa stanza e tanto altro ancora.

Per mostrare la nuova applicazione, Mark Zuckerberg ha utilizzato quello che, non è più un segreto, è il nuovo visore “Business” di Meta, Project Cambria. Il nuovo visore sarà il primo del suo genere a consentire un passtrough a colori reso possibile dalle telecamere ad alta risoluzione con cui è equipaggiato.

Come è lo stesso Zuckerberg a chiarire, il video non serve a mostrare un nuovo device, ed infatti Project Cambria è stato opportunamente oscurato, ma piuttosto a dare un assaggio delle incredibili funzionalità dell’applicazione The World Beyond e delle meraviglie della AR, che in ogni caso potranno essere già ammirate anche dagli utenti Quest 2, la prossima settimana, quando le api del servizio verranno rese disponibili per tutti su App Lab.

Se volete saperne di più su Project Cambria vi invitiamo al leggere questo articolo, mentre per discutere con noi delle implicazioni della AR nei piani di Meta, potete unirvi al nostro canale telegram.

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *