Zuckerberg mostra i nuovi prototipi di visori Meta

In un nuovo video apparso come un fulmine a ciel sereno circa un’ora fa sul canale YouTube Adam’s Savage Tested, Mark Zuckerberg ha mostrato alcuni nuovi prototipi e tante novità sui prossimi visori di Meta.

In particolare il video è incentrato sui nuovi dispaly e lenti che consentiranno ai visori Meta di superare il cosiddetto Visual Turing test (il test di Turing, lo ricordiamo, è un criterio per determinare se una macchina sia in grado di esibire un comportamento intelligente), che nel caso specifico dovrebbe rendere impossibile distinguere il mondo reale da quello virtuale. Non solo schermi sempre più definiti, ma anche lenti varifocali capaci ad esempio di modificare il fuoco a seconda della distanza dell’oggetto osservato nella realtà virtuale attraverso un sistema di attuatori elettronici controllati da un eye tracker e lenti Pancake in grado di superare praticamente su ogni fronte le lenti fresnel presenti su tutti i visori attuali. Queste nuove lenti, al momento utilizzate in un prototipo modificato di Rift potrebbero fare la loro comparsa nei visori di 5-6 anni.

Il video è incredibilmente interessante perchè, se analizzato con occhi attenti, potrebbe mostrarci alcune delle novità del prossimo visore di Meta Project Cambia, così come anticiparci alcune caratteristiche del prossimo Meta Quest 3.

Di alcune novità presenti in Project Cambria peraltro abbiamo già parlato in questi articoli:
Meta Project Cambria non ha più segreti dopo l’ultimo leak;
Project Cambria, le specifiche non sono rivoluzionarie;
Meta svela The World Beyond e “mostra” Project Cambria: il lancio è sempre più vicino;

Se siete interessati quindi vi rinviamo al video qui sotto e vi invitiamo a commentarlo con noi, sul nostro canale Telegram cliccando qui

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.