Meta, in vista una collaborazione con Luxottica?

In un recente tweet, Andrew “Boz” Bosworth, chief technology officer di Meta ha rivelato che insieme al CEO Mark Zuckerberg ha avuto un incontro ufficiale con Leonardo del Vecchio, patron di EssilorLuxottica, il colosso ItaloFrancese con 57 miliardi di capitalizzazione che in sostanza controlla l’intero mercato delle lenti da sole e delle lenti oftalmiche.

Boz pur non scendendo in dettagli, ha confermato che l’incontro era finalizzato a mostrare i progressi di Meta nel settore EMG.

Che cos’è l’EMG e perchè è importante per la XR?

L’EMG, o Elettromiografia, nel settore dell’XR ha l’obiettivo di fornire un diverso sistema di interazione uomo macchina non basato sull’utilizzo di tradizionali strumenti di input come mouse, tastiera o pad, ma piuttosto su una diretta connessione di quest’ultima con il cervello umano.

La ricerca di Meta, in particolare, tenta di sfruttare l’ EMG per rendere i movimenti degli utenti nel mondo virtuale più fluidi e naturali. L’idea di base è che basteranno un paio di occhiali AR e un braccialetto EMG per avere un sistema di interazione straordinariamente avanzato che consentirà, ad esempio, di pensare ad una azione e di realizzarla nel mondo virtuale attraverso il nostro avatar grazie ad una interpretazione degli impulsi elettrici generati dal nostro cervello attuata dal bracciale EMG.

Cosa sta facendo Meta con EMG?

Il viaggio di Meta nell’EMG è iniziato nel 2019 quando ha acquisito CTRL Labs per un importo non divulgato che oscillerebbe tra i 500 milioni e 1 miliardo di dollari.

A quel tempo, CTRL Labs era tra le poche aziende che facevano ricerca su EMG in campo consumer, l’altra era Thalmic Labs, poi rinominata North in seguito all’acquisizione da parte di Google.

Con l’acquisizione di CTRL Labs, Facebook ha rilevato le ip della compagnia nel settore del training EMG che aveva portato la stessa a realizzare tastiere virtuali personalizzate in grado di adattarsi agli stili di digitazione, alle particolarità e alla velocità di un utente, in base all’attività elettrica dei muscoli.

Questo lavoro ha costituito la base di ciò che Meta sta facendo ora con EMG sotto la sua divisione Facebook Reality Labs. Le prime versioni di EMG lanciate da Meta includeranno un gesto chiamato “click”. Il clic è essenzialmente un’azione pinch-and-release, che sarà l’equivalente AR di Meta del clic sul pulsante del mouse (e che gli utenti Quest 2 gia conoscono grazie alle funzionalità hand tracking del visore di Metà). Le versioni future dell’EMG di Meta avranno però controlli più avanzati: ad esempio, saremo in grado di toccare e spostare oggetti virtuali, o selezionare una determinata playlist anche soltanto pensandola.

Il bracciale EMG oltre ad interpretare i segnali inviati dal nostro cervello fornirà un feedback tattile quando il comando è accettato.

Questi sono tuttavia solo alcuni dei possibili design del nuovo sistema di interfaccia uomo macchina, Meta sta infatti lavorando a diversi prototipi e la sua versione definitiva è ancora lontana dall’arrivare.

Una collaborazione che riguarda anche le nuove lenti di Quest 3 ?

Non è chiaro ancora il motivo per cui EssilorLuxottica possa essere interessata ai progressi di Meta nell’EMG, ma con tutta probabilità la compagnia di Zuckerberg è alla ricerca di un partner di rilievo per la produzione delle nuove lenti per il prossimo Quest 3 al prezzo più basso possibile e mostrare alla compagnia italo francese i progressi in ricerca e sviluppo attuati dal colosso americano potrebbe favorire questa intesa.

Le lenti pancake che equipaggeranno il prossimo Cambria, il dispositivo dedicato al settore business di Meta, infatti, promettono faville (maggiore chiarezza, assenza di godrays di altre aberrazioni ottiche) ma ad un prezzo molto elevato che difficilmente potrebbe essere sostenuto in un dispositivo consumer come Quest 3.

L’accordo con EssilorLuxottica potrebbe in questo senso fornire le giuste economie di scala per portare la produzione di questo tipo di lenti a prezzi accettabili e fornire inoltre una certa garanzia per quanto riguarda l’approvvigionamento.

In attesa di saperne di più vi invitiamo ad iscrivervi al nostro canale Telegram per discutere con noi di questa e di altre news dal mondo della realta virtuale.

Se questo articolo ti è piaciuto e sei alla ricerca di un posto dove condividere la tua passione per la VR, iscriviti ai nostri social:

. Facebook AlternativeReality.it
. Telegram
. Instagram

Se vuoi sapere quali sono i migliori giochi per Meta Quest 2, ti invitiamo a leggere questi articoli:
- Migliori Giochi Meta Quest 2;
- Migliori Giochi gratuiti Meta Quest 2;
- Migliori Giochi gratuiti per Meta Quest 2 su Sidequest;

Se sei alla ricerca dei migliori accessori per Meta Quest 2 ti invitiamo a leggere questo articolo dove abbiamo selezionato i migliori accessori per Meta Quest 2

Se vuoi acquistare Meta Quest 2 in sconto puoi farlo tramite questo link Amazon.

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *